Nota importante :Le informazioni contenute in questo sito Web non devono essere utilizzate in sostituzione dell'assistenza medica e dei consigli del pediatra. Potrebbero esserci variazioni nel trattamento che il pediatra può raccomandare in base a fatti e circostanze individuali.

Ora che abbiamo superato il limite di un anno come genitori, penso spesso a come le nostre vite sono cambiate drasticamente. Il tema comune che ho riscontrato è che c’è molto di più da fare (e apparentemente molto meno tempo)! Ma non importa dove ti trovi nel viaggio dei genitori, penso che questi dieci consigli per i genitori siano un buon promemoria per aiutarti a superare quei lunghi giorni.

10 cose che ho imparato durante il mio primo anno di genitorialità
Accetta aiuto Spesso dopo l’arrivo di un nuovo bambino, la famiglia e gli amici sono ansiosi di incontrare il bambino e dare una mano. Prima di tutto, assicurati che siano autentici e segui l’offerta per aiutarti. In caso contrario, vedi il mio prossimo consiglio. Sia che portiate un po ‘di cibo da asporto, un pasto cucinato in casa o che facciate i piatti o un rapido aspirapolvere durante la loro visita, qualsiasi numero di piccoli compiti vi aiuterà a lungo termine. Anche adesso, con i giorni nebbiosi con un neonato ormai passato, sono elettrizzato quando i miei genitori sono disposti a fermarsi a cena!

Chiedere aiuto. Non vergognarti di chiedere aiuto. Vedi sopra, e fai delle visite (a volte, troppo frequenti) in qualcosa per te chiedendo loro di fare la spesa o pranzare lungo la strada per incontrarsi / visitare con il bambino. Questo può anche significare solo chiedere aiuto all’interno della tua famiglia. Assicurati che tutti stiano intervenendo, anche se al tuo partner o al bambino più grande deve essere detto cosa fare per dare una mano. Delegare e creare elenchi di lavoretti e dei loro proprietari può diventare una divertente attività di sviluppo per i bambini più grandi. Mio figlio ama aiutare a mettere via le cose. Potrei dover ripetere il compito o dimostrarlo una o due volte (o più volte), ma il senso di realizzazione sul suo viso non ha prezzo!

consigli per il primo anno con il bambino

Fai delle pause. Quando ti sembra di averne avuto abbastanza e hai bisogno di una pausa, devi davvero fare quella pausa. Sia che tu debba iniziare a pensare a pianificare la tua prossima vacanza o che tu debba solo fare una lunga passeggiata da solo per liberare la mente, devi assicurarti che questa diventi una priorità e non cada in fondo alla la tua lista di cose da fare. (E se puoi permetterti solo di dedicare qualche minuto a te stesso, ecco alcune grandi idee per modi facili e veloci per ridurre lo stress.)

Non andare troppo a lungo senza un appuntamento notturno. La quotidianità può trascinarti dentro e risucchiarti prima che ti rendi conto che sono passati due mesi da quando tu e il tuo partner avete avuto una conversazione completa sugli adulti che non riguardava i vostri figli o l’elenco infinito di commissioni. Scegli una priorità per pianificare le date mensili (o le date del giorno!) Per goderti un po ‘di tempo, senza figli. Li pianifichiamo in anticipo in modo da poter passare dalla famiglia a venire a guardare i bambini, assumere una baby-sitter e persino prendere una giornata personale dal lavoro mentre nostra figlia è a scuola.

Prenditi cura di te. Mentre è facile mettere la tua cura di te in fondo alla tua lista, è importante che tu ne faccia una priorità a volte. Fidati di me, ho capito. Ci sono così tante altre cose da fare e da curare: chi ha il tempo o l’energia per coccolarsi? Prendi una cosa che significa molto per te: che si tratti di una manicure, un massaggio o una corsa. Quindi prenditi il ​​tempo per farlo. So che mi fa sentire (e genitore) dieci volte meglio!

Esercizio. Per alcuni, questo potrebbe rientrare nei suggerimenti sopra riportati per prenderti cura di te o fare una pausa rilassante, ma per me è decisamente il contrario! Ma ho notato quanta più energia ho quando trovo il tempo per fare esercizio, e sicuramente aiuta anche con il mio umore e i livelli di stress. Inoltre, è salutare e costituisce un buon esempio per i tuoi bambini. Che si tratti di yoga, lezione di sbarra o tirando su un video di allenamento su YouTube, prova a riservare del tempo per un buon allenamento.

    Feed has no items.
    Feed has no items.

Avere tempo per te stesso. Sì, oltre alle pause, prenditi cura di te stesso ed esercizio fisico. Ci sono alcune cose che potresti apprezzare da solo che non rientrano in queste altre categorie. Qualcuno ha detto un bicchiere di vino alla fine della giornata, seppellendosi in un buon libro o trash TV? Fallo!

Esci di casa. Questo è l’ideale con il tempo giusto, ma anche quando il tempo non sta collaborando puoi uscire per alcune attività gratuite oa basso costo per te e il bambino. Cerca di trovare gruppi di gioco locali o momenti di racconti in biblioteca per farti uscire di casa e incontrare altri genitori e bambini.

Parla agli amici. Sia che tu esca per una pausa caffè per incontrare un vecchio amico o che lo chiami durante il pisolino del bambino, è importante per te e le tue relazioni trovare il tempo per rimanere in contatto con i tuoi amici – e per una buona conversazione per anziani! Un’altra opzione sarebbe quella di avventurarsi fuori per trovare alcuni amici di mamma. Dai un’occhiata a questo recente post sulla costruzione del tuo villaggio.

Fai tesoro dei momenti. Lo so, sembra così un cliché, ma mentre guardo indietro alle foto di mia figlia un anno fa e vedo quanto è cresciuta e cambiata, è spaventoso pensare a quanto velocemente sia passato l’anno scorso. Non sono più in quella che sembrava una nebbia infinita di stanchezza (okay, forse lo sono, ma non nella stessa misura), né sto cercando su Google ogni piccolo suono che fa per assicurarsi che sia “normale”.Il bambino sicuramente porta il suo set di avventure, come sono sicuro che ogni età fa, ma sono sicuro che lo assorbirò tutto il più possibile!

Lascia un commento

Translate
×

Iscriviti alla nostra pagina facebook

per avere le

migliori offerte e le top news

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: