Nota importante :Le informazioni contenute in questo sito Web non devono essere utilizzate in sostituzione dell'assistenza medica e dei consigli del pediatra. Potrebbero esserci variazioni nel trattamento che il pediatra può raccomandare in base a fatti e circostanze individuali.

Bambini
I bambini non hanno cicli di sonno regolari fino a circa 6 mesi di età. Mentre i neonati dormono tra le 16 e le 17 ore al giorno, possono dormire solo 1 o 2 ore alla volta. Man mano che i bambini crescono, hanno bisogno di meno sonno. Tuttavia, diversi bambini hanno esigenze di sonno diverse. È normale che un bambino di 6 mesi si svegli durante la notte ma torni a dormire dopo pochi minuti.

Ecco alcuni suggerimenti che possono aiutare il tuo bambino (e te) a dormire meglio la notte.

Mantieni il tuo bambino calmo e tranquillo quando lo allatti o lo cambi durante la notte. Cerca di non stimolarla o svegliarla troppo.

Fai la ricreazione durante il giorno. Parlare e giocare con il tuo bambino durante il giorno contribuirà ad allungare i suoi momenti di veglia. Questo la aiuterà a dormire per periodi più lunghi durante la notte.

Metti il ​​tuo bambino a letto quando è assonnato ma ancora sveglio. Questo aiuterà il tuo bambino ad imparare ad addormentarsi da solo nel suo letto. Trattenerla o dondolarla fino a quando non sarà completamente addormentata potrebbe renderle difficile tornare a dormire se si sveglia durante la notte.

Attendi qualche minuto prima di rispondere al frastuono di tuo figlio. Vedi se riesce a riaddormentarsi da sola. Se continua a piangere, controllala, ma non accendere la luce, giocare con lei o raccoglierla. Se diventa frenetica o non riesce a sistemarsi, considera cos’altro potrebbe infastidirla. Potrebbe essere affamata, bagnata o sporca, febbrile o comunque non sentirsi bene.

Bambini piccoli e bambini in età prescolare
Molti genitori ritengono che l’ora della nanna del loro bambino sia la parte più difficile della giornata. I bambini di questa età spesso resistono all’andare a dormire, soprattutto se hanno fratelli più grandi che sono ancora svegli.

Usa i seguenti suggerimenti per aiutare il tuo bambino a sviluppare buone abitudini di sonno:

Prima di coricarti, prepara una routine tranquilla per aiutare il tuo bambino a capire che presto sarà tempo di andare a dormire. Usa questa volta per leggerlo una storia, ascoltare musica tranquilla o fare un bagno. Potrebbe essere allettante giocare con tuo figlio prima di andare a letto. Tuttavia, il gioco attivo può rendere il bambino troppo eccitato per dormire.

Sii coerente. Fai la nanna alla stessa ora ogni notte. Questo aiuta il tuo bambino a sapere cosa aspettarsi e lo aiuta a stabilire modelli di sonno sani.

Consenti a tuo figlio di portare una cosa preferita a letto ogni notte. Va bene lasciar dormire il tuo bambino con un orsacchiotto, una coperta speciale o un altro giocattolo preferito. Spesso aiutano i bambini ad addormentarsi, soprattutto se si svegliano durante la notte. Assicurarsi che l’oggetto sia sicuro. Cerca nastri, pulsanti o altre parti che potrebbero causare rischi di soffocamento. Anche farcire o pellet all’interno di peluche può essere pericoloso.

Assicurati che tuo figlio sia a suo agio. Potrebbe piacere bere un bicchiere d’acqua, lasciare una luce accesa o lasciare la porta leggermente aperta. Cerca di gestire le esigenze di tuo figlio prima di coricarti in modo che non le usi per evitare di dormire.

Non lasciare che tuo figlio dorma nello stesso letto con te. Questo può rendere più difficile per lui addormentarsi quando è solo.

Non tornare nella stanza di tuo figlio ogni volta che si lamenta o chiama. Invece, prova quanto segue:

Attendi qualche secondo prima di rispondere e aumenta il tempo di risposta ogni volta che chiama. Questo gli darà la possibilità di addormentarsi da solo.

Rassicura tuo figlio che ci sei. Se devi entrare nella stanza, non accendere la luce, giocare con lui o rimanere troppo a lungo.

Muoviti più lontano dal letto di tuo figlio ogni volta che entri, finché non puoi rassicurarlo verbalmente senza entrare nella sua stanza.

Ricordaglielo ogni volta che chiama che è ora di andare a dormire.

Dagli tempo. Aiutare il bambino a sviluppare buone abitudini di sonno può essere una sfida, ed è normale arrabbiarsi quando un bambino ti tiene sveglio la notte. Cerca di capire. Una risposta negativa da parte di un genitore può talvolta peggiorare il problema del sonno.




Lascia un commento

Translate
×

Iscriviti alla nostra pagina facebook

per avere le

migliori offerte e le top news

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: