Nota importante :Le informazioni contenute in questo sito Web non devono essere utilizzate in sostituzione dell'assistenza medica e dei consigli del pediatra. Potrebbero esserci variazioni nel trattamento che il pediatra può raccomandare in base a fatti e circostanze individuali.

La morte della moglie durante il parto ha lasciato il cuore spezzato al marito che lascia l’ospedale come vedovo

morte di aly jenkins durante il parto

La morte improvvisa di 30 anni di Ali Jenkins durante il parto lasciò la sua famiglia dal Saskatchewan in Canada. Per fortuna, la sua bambina, Sydney, è sana e salva. E mentre torna a casa con suo padre in lutto , l’intera comunità si sta radunando dietro il vedovo Scott Jenkins e i suoi 3 figli.

Una foto straziante mostra Scott Jenkins che lascia l’ospedale con la sua nuova bambina, Sydney. Tutti si aspettavano che avesse anche sua moglie, Aly Jenkins, al suo fianco. Ma invece, c’è una debole immagine photoshopped di Aly da prima che complicazioni inaspettate causassero la sua morte improvvisa durante il parto.

“Oggi ho lasciato l’ospedale con il nostro piccolo miracolo e il nostro angelo custode”, scrisse il vedovo in lutto Scott sotto la foto sui social media.

La morte durante il parto colpisce la comunità locale

Mentre Aly Jenkins partoriva il suo terzo figlio, una bambina di nome Sydney, all’ospedale, qualcosa andò terribilmente storto. Il liquido amniotico entrò nel flusso sanguigno di Aly, provocando un’embolia fluida amniotica.

Solo circa 1 su 50.000 parti vedono embolie di liquido amniotico. E la morte durante le statistiche del parto in questi casi è solo circa la metà. Quindi, la morte della giovane mamma è stata uno shock completo per tutti.

“Non sappiamo con certezza perché ciò accada. Sappiamo che è molto raro”, ha affermato il dottor George Carson, ostetrico / ginecologo presso il Regina General Hospital.

Aly Jenkins ha gareggiato professionalmente nello sport del curling, rendendola un nome noto nella comunità locale. E la sua morte è stata uno shock enorme per i molti che l’amavano.

“I cuori della comunità curling del Saskatchewan fanno male quando riceviamo le notizie devastanti questa mattina”, ha scritto Curl Saskatchewan su Facebook. “Aly è stata un volto notevole nella comunità del curling e ci mancherà molto dai suoi figli, familiari, amici e compagni di squadra.”

“Ha illuminato la stanza, era vibrante”, ha detto Sherry Anderson, che possedeva la pista dove Aly era in competizione. “È incredulità, è shock, è rabbia. Ci sono molte emozioni. Ma penso che la gente del Saskatchewan in generale, quando succede qualcosa di terribile, ci raduniamo tutti insieme “.

Un altro amico ha descritto Aly come un “supereroe della vita reale”, mentre un altro ha detto che il mondo “ha perso una splendida, esilarante scintilla di persona”.

Tragedie come la morte durante il parto rientrano nella categoria dei misteri che non capiremo mai in questa vita.

“Le cose segrete appartengono al Signore nostro Dio: ma quelle che vengono rivelate appartengono a noi e ai nostri figli per sempre, affinché possiamo fare tutte le parole di questa legge”.

Ma anche in tempi di profondo dolore come questi, puoi vedere la mano di Dio all’opera!

Il sostegno della comunità versa per la famiglia dopo la tragedia

Oltre alla neonata Sydney, Aly e Scott avevano già una figlia di 18 mesi e un figlio di 4 anni.

morte di aly jenkins durante il parto

Scott e Aly Jenkins con la figlia di 18 mesi e il figlio di 4 anni | Credito: Facebook / Scott Jenkins

Quindi, amici e parenti non hanno perso tempo a creare una pagina GoFundMe per raccogliere fondi per il vedovo Scott Jenkins e i suoi 3 figli.

Grazie alla bontà di Dio, nel giro di pochi giorni sono stati versati oltre 150.000 dollari per la famiglia Jenkins in lutto. Così hanno fatto messaggi di incoraggiamento e sentite condoglianze.

Scott ha pubblicato aggiornamenti regolari sui social media mentre la piccola Sydney ha combattuto per la vita dopo essere arrivata in condizioni critiche. Dopo 9 giorni in ospedale, Scott è stato in grado di portare a casa il suo angioletto.

“Non posso ringraziare tutti abbastanza per tutto il supporto che abbiamo ricevuto la scorsa settimana”, ha scritto su Facebook quando è arrivato il momento di portare Sydney a casa.

Oltre ad aiutare la famiglia Jenkins, la gente ha onorato la memoria di Aly Jenkins attraverso sforzi di beneficenza.

La Fondazione Sandra Schmirler ha fatto una donazione di $ 10.000 in nome di Aly per l’acquisto di attrezzature salvavita presso il Jim Pattison Children’s Hospital. La fondazione dell’ospedale ha deciso di abbinare la donazione, portando il totale a $ 20.000!

Incredibile! “Ha detto Scott Jenkins quando ha sentito l’atto gentile in onore della sua defunta moglie.

E questo tipo di punti luminosi sono le benedizioni che ci ricordano che Dio non ci lascia mai. È con noi attraverso ogni collina e ogni valle.

Sebbene Aly Jenkins sia uscita da questo mondo, la sua luce vivrà nella sua preziosa bambina. Sicuramente pregheremo Scott e i suoi figli mentre navigano in questo momento difficile. E mentre la comunità continua a avvolgere le braccia attorno a questa famiglia, speriamo che possano trovare conforto nel loro Padre celeste!

Immagine in primo piano: Facebook / Scott Jenkins

Translate
×

Iscriviti alla nostra pagina facebook

per avere le

migliori offerte e le top news

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: