Nota importante :Le informazioni contenute in questo sito Web non devono essere utilizzate in sostituzione dell'assistenza medica e dei consigli del pediatra. Potrebbero esserci variazioni nel trattamento che il pediatra può raccomandare in base a fatti e circostanze individuali.

Mentre guardi il tuo bambino mentre gioca, hai notato quanto si concentri su tutto ciò che fa?

Ogni gioco o attività è una proposta di apprendimento e raccoglierà ogni tipo di informazione sul modo in cui funzionano le cose. Ora sarà anche in grado di attingere ai fatti che ha già appreso per prendere decisioni e trovare soluzioni alle sfide legate al gioco. Tuttavia, sarà interessata a risolvere solo quei problemi che sono appropriati per il suo livello di sviluppo e apprendimento, quindi passale un giocattolo che l’ha affascinata a undici mesi e potrebbe andarsene annoiata. O suggerisci un gioco troppo avanzato e lei obietterà. Sarà particolarmente attratta dai dispositivi meccanici, come giocattoli a carica, interruttori, pulsanti e manopole. Potrebbe essere difficile per te giudicare esattamente ciò che può e non può gestire a questa età, ma non è difficile per lei decidere. Forniscile una serie di attività e selezionerà quelle che sono impegnative ma non completamente al di là delle sue capacità.

L’imitazione è una parte importante del suo processo di apprendimento a questa età. Invece di manipolare semplicemente oggetti domestici, come ha fatto durante il suo primo anno, in realtà userà una spazzola sui capelli, accarezzerà il telefono, gira il volante della sua macchinina e la spinge avanti e indietro. All’inizio, sarà l’unica coinvolta in queste attività, ma gradualmente includerà altri giocatori. Potrebbe spazzolare i capelli della sua bambola, “leggere” dal suo libro, offrire a un compagno di giochi un drink finto o tenere il suo telefono giocattolo all’orecchio. Poiché l’imitazione è una parte così importante del suo comportamento e del suo apprendimento, ora, forse più che mai, devi essere consapevole dei comportamenti che le stai modellando. Ricorda, le cose che dici o fai potrebbero essere ripetute (o con tuo grande piacere o sgomento!) Ancora e ancora mentre suona e impara. I fratelli maggiori sono cruciali qui. Questo comportamento di copiatura si verifica tra i bambini piccoli e i loro fratelli maggiori. È il momento ideale per approfittare di questi spunti naturali di sviluppo.

Ben prima del suo secondo compleanno, il tuo bambino eccellerà nei giochi nascosti, ricordando dove sono gli oggetti nascosti molto tempo dopo che lasciano la vista. Se intaschi la palla o il cracker mentre sta giocando, potresti dimenticartene, ma non lo farà!

Man mano che padroneggia il nascondino, diventerà anche più comprensiva riguardo alle separazioni da te. Proprio come sa che un oggetto nascosto è da qualche parte, anche quando non riesce a vederlo, ora riconoscerà che torni sempre, anche quando sei lontano da lei un giorno intero. Se le mostri davvero dove vai quando la lasci, ad esempio al lavoro o in drogheria, formerà un’immagine mentale di te lì. Questo potrebbe rendere la separazione ancora più facile per lei.

A questa età, tuo figlio è molto il regista; ti fa sapere quale ruolo vuole che tu svolga nelle sue attività. A volte ti porta un giocattolo in modo che tu possa aiutarla a farlo funzionare; altre volte lo tirerà via da te per provarlo da solo. Spesso, quando sa di aver fatto qualcosa di speciale, si ferma e aspetta il tuo applauso. Rispondendo a questi suggerimenti, fornirai il supporto e l’incoraggiamento di cui ha bisogno per continuare ad imparare.

È inoltre necessario fornire il giudizio che le manca ancora. Sì, ora capisce come si comportano determinate cose, ma, poiché non riesce a vedere come una cosa influisce su un’altra, non capisce ancora la nozione completa delle conseguenze. Quindi, anche se può capire che il suo vagone giocattolo rotolerà in discesa, non può prevedere cosa accadrà quando atterrerà nel mezzo della trafficata strada sottostante. Sebbene sappia che una porta si apre e si chiude, non sa che deve trattenersi dalla mano. E anche se una volta l’ha scoperto nel modo più duro, non dare per scontato che abbia imparato la lezione. È probabile che non associ il suo dolore alla catena di eventi che l’ha portata, e quasi sicuramente non ricorderà questa sequenza la prossima volta. Fino a quando non sviluppa il suo buon senso, avrà bisogno della tua vigilanza per tenerla al sicuro.




Lascia un commento

Translate
×

Iscriviti alla nostra pagina facebook

per avere le

migliori offerte e le top news

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: